Alessandro Corretti

Personale tecnico

2011_03_24_10_56_50Entrato alla Scuola Normale Superiore nel 1978 come studente del corso ordinario, laureato nel 1982 con una tesi sulle anfore commerciali etrusche e la loro diffusione nel Mediterraneo, perfezionando alla Scuola Normale dal 1983 al 1987, dopo un periodo come contrattista è stato assunto a tempo indeterminato come tecnico laureato presso l’allora Laboratorio di Topografia Storico-Archeologica del Mondo Antico, fondato e diretto alla Scuola Normale Superiore da Giuseppe Nenci.
Attualmente, inquadrato dal 2003 come EP (Elevata Professionalità), coordina le attività tecniche del Laboratorio SAET. È accountable manager del Sistema A Pilotaggio Remoto (SAPR) e pilota del drone del Laboratorio.
Ha partecipato a scavi e prospezioni all’isola d’Elba, a Rocca d’Entella e nel territorio di Contessa Entellina, al castello di Calatamauro, a Rocavecchia, a Pisa; fa parte dell’equipe del SAET a Locri.
Tra i suoi interessi la metallurgia antica (specialmente la siderurgia), classi di materiali (anfore etrusche, greco-italiche e di altra produzione; ceramiche tardogeometriche tipo Thapsos; ceramiche medievali e postmedievali), tematiche storiche e archeologiche (l’arcipelago toscano; la Sicilia occidentale interna nel Medioevo).
Ha collaborato a allestimenti museali (Antiquarium di Portoferraio, isola d’Elba; Antiquarium  di Contessa Entellina, PA; Antiquarium di Rio nell’Elba, LI; progetto del Museo delle Navi di Pisa) e a mostre.
Oltre all’attività istituzionale di supporto alla ricerca, ha tenuto conferenze pubbliche e partecipa a forme di divulgazione e di didattica ad ampio raggio.

tel: 050-509331
email: alessandro.corretti@sns.it
Link: pubblicazioni